[BeBio#4]: Mani pulite!!

22:33



Eccoci al quarto appuntamento di questa bella rubrica ideata da Elenia MissHaul!
In questa settimana, a fare da scena sono le mani... piccola parentesi: da piccola (fino a sei anni fa) mangiavo le unghie e questo mi ha sempre portata a nascondere le mie mani. Fortunamente ho capito quanto fosse sbagliato questo atteggiamento e sono riuscita a smettere di mangiarle. Non è stato facile, poichè le unghie erano la mia valvola di sfogo, ma ce l'ho fatta e sono fiera del risultato.
Dopo la mia struggente introduzione (si fa per dire), passiamo ai prodotti che uso. Innanzitutto, poichè ho carenze vitaminiche causa allergie alimentari varie, su consiglio del mio dermatologo di fiducia, per alcuni mesi all'anno prendo degli integratori alimentari ricchi di minerali e vitamine, che mi aiutano anche a rafforzare le unghie, dato che si spezzano.
Questi sono i prodotti che generalmente utilizzo:
 

I grandi alleati, per me, sono tre:
  •  solvente per unghie senza acetone: è importante che sia delicato e non aggredisca l'unghia; fin'ora ho sempre usato quello Avril, ora sto testando questo Essence, sperando sia altrettanto valido. Secondo me, questo è un accorgimento importante: le mie unghie sono meno aggredite e si spezzano meno;
  • lima di cartone: ne esistono varie in commercio, a seconda dell'uso; ora ne sto usando una della Peggy Sage a due facce (una più dura e una leggermente più morbida), ma non ho una preferita. Con movimenti unilaterali (da sx verso dx o il contrario) accorcio le unghie, scegliendo la forma che più preferisco. In questo modo non mi si sfaldano più e non provo fastidio nel tagliarle, cosa che mi succedeva con le forbicette;
  • cura e idratazione di unghie e cuticole: è il passaggio più importante per me. Ogni sera massaggio l'olio di ricino (scusate per il flaconcino lercio) sulle unghie e le cuticole, cosicchè quest'ultime si idratino per benino. Una volta ogni dieci giorno metto "a mollo", per una diecina di minuti, le unghie in una bacinella con limone e olio di oliva (se ho tempo anche di più); l'olio idrata e il limone ha effetto sbiancante. E' importante una buona base prima dello smalto a protezione dell'unghia: in questo periodo sto usando la base multivitaminica della Ladylya e mi sto trovando bene. Uso la crema mani ogni sera per un semplice motivo: dimentico sempre di usare i guanti quando pulisco casa e di conseguenza sento sempre le mani secche. La crema mani Lavera è molto leggera, è adatta alla primavera, si assorbe subito e ha un profumo delizioso di arancia.
Alterno periodi in cui le unghie sono fantastiche a periodi in cui non fanno altro che spezzarsi, dipende da molteplici fattori; io cerco sempre di idratarle, di non farle allungare molto, di evitare di distruggere le cuticole e di farle respirare un pò tra un'applicazione e l'altra dello smalto. Poichè le ho mangiate per dieci anni buoni, capita che siano ancora delicate ma con questi accorgimenti ho visto, e continuo a vedere, ottimi risultati.
Queste sono le mie unghie oggi, sperando diventino sempre più belle ^.^
Kiko 532
Questo è tutto, ci vediamo domenica con il quinto appuntamento di #bebio: raffica di baci!
Buone giornate di sole ^.^

You Might Also Like

2 commenti

  1. Risposte
    1. Tiziana ti capisco benissimo, ho fatto tanti tentativi prima di smettere definitivamente. Non è facile, ci deve essere un imput.. io mi sono letteralmente svegliata una mattina e mi son detta: "non voglio più essere schiava delle mie unghie, basta nascondermi, io sono in gamba" e la forza di volontà che ho avuto è stata impressionante. Sembrerà una sciocchezza, ma questa decisione mi ha resa più forte! Per qualsiasi cosa, sono qua :) forza che puoi farcela!

      Elimina

Visualizzazioni totali